Cubo e giardini verticali in alcuni esempi concreti di architettura bioclimatica

Nell’ambito dell’architettura bioclimatica, una delle tematiche frequentemente seguite nella nuova generazione di progetti è denunciata dalla presenza di alcune forme ed elementi naturali, che mirano a soddisfare l’esigenza dell’uomo moderno. Tale esigenza riguarda l’integrazione con la natura vitale dell’ambiente. Leggi tutto “Cubo e giardini verticali in alcuni esempi concreti di architettura bioclimatica”

Edifici a Energia Quasi Zero, NZEB (Near Zero Energy Buildings). La casa passiva.

Entro il 2021, tutti gli edifici nuovi o soggetti a una ristrutturazione importante di primo livello dovranno essere a fabbisogno di energia quasi zero (Near zero energy building, Nzeb). Per i nuovi edifici pubblici, comprese le scuole, la scadenza è anticipata al 2019.

Queste tipologie di abitazioni sono certificate da sistemi come CasaClima, PassivHaus e Leed. Secondo un’indagine effettuata dall’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano, finora sono stati realizzati in Italia tra 650 e 950 edifici con sistemi ad alta efficienza Nzeb, di cui il 93% a uso residenziale, quasi tutti in Trentino Alto Adige, Lombardia e Veneto. Leggi tutto “Edifici a Energia Quasi Zero, NZEB (Near Zero Energy Buildings). La casa passiva.”

Sostenibilità ambientale degli edifici e materiali usati in architettura.

La sostenibilità ambientale di un edificio dipende molto dai materiali utilizzati per costruirlo. Il concetto potrebbe sembrare scontato, ma riflettere su questa apparente banalità è un modo per affrontare molte questioni sulla sostenibilità ambientale degli edifici. 

Conoscere i materiali utilizzati in architettura è utile per i futuri progettisti, al fine di comprendere come la scelta del materiale da costruzione più adatto alle esigenze dell’edificio, sia un’operazione di primaria importanza, per una corretta progettazione architettonica e tecnologica degli edifici.

Leggi tutto “Sostenibilità ambientale degli edifici e materiali usati in architettura.”

L’Edificio Bionico nel clima Mediterraneo. La Seine musicale di Parigi.

Abbiamo già avuto modo di descrivere un esempio di edifico bionico e di spiegare cos’è un edificio bionico, inteso come un edificio evoluto. I progettisti bionici usano due differenti approcci per l’elaborazione dei loro progetti.

  • Con il primo approccio, il progettista imita l’aspetto esterno delle forme naturali, ottenendo così edifici che riflettono la bellezza della natura e dell’ambiente ad essa circostante;
  • Con il secondo approccio, il progettista lavora rivolgendo lo sguardo alla struttura, alle relazioni esterne ed interne presenti in natura e alle proporzioni dei suoi componenti. Ciò significa che vengono simulate ed implementate le relazioni riscontrabili in natura, che governano la fase creativa e quella relativa alla struttura.

Leggi tutto “L’Edificio Bionico nel clima Mediterraneo. La Seine musicale di Parigi.”

La casa naturale con l’Architettura bioclimatica. Edifici evoluti e ad energia zero

Ci sono due obiettivi, che sono i requisiti più importanti da raggiungere per chi si occupa di edilizia residenziale, oggi più che mai: 

Il Benessere degli utenti e l’Economia di gestione degli edifici. Entrambi gli obiettivi possono essere raggiunti con la bioedilizia e la realizzazione di una casa ecosostenibile.  

Leggi tutto “La casa naturale con l’Architettura bioclimatica. Edifici evoluti e ad energia zero”