La progettazione computazionale per le facciate adattive

Alcune delle moderne sperimentazioni e studi per l’architettura parametrica ci mostrano il livello del potenziale sviluppo delle facciate adattive smart, grazie al design computazionale. Attraverso questo approccio, è possibile tradurre in architettura l’aspetto della multifunzionalità presente in natura. L’architettura contemporanea parametrica trae ispirazione dai diversi livelli di organizzazione biologica e reticolare di alcuni organismi cellulari e dei sistemi presenti in natura. Le soluzioni e le funzioni proposte in natura, ed elaborate nel corso di milioni di anni, possono aiutare a realizzare un’unica struttura gerarchica a più livelli, in grado di affrontare e risolvere i problemi di adattamento climatico ed energetico di un edificio, con l’obiettivo di realizzare una casa resiliente. Leggi tutto “La progettazione computazionale per le facciate adattive”

Il design computazionale per l’Architettura

Soluzioni progettuali di architettura bioclimatica sono ottenute in maniera più efficiente attraverso la tecnologia digitale, come il design computazionale, detto anche progettazione parametrica. Sappiamo già che le soluzioni di architettura bioclimatica si ispirano alla comprensione dei meccanismi di funzionamento degli organismi presenti in natura. Lo scopo è quello di imitarne il comportamento e sfruttarne le potenzialità applicate a creazioni e progetti architettonici. Questo puo’ consentirci di immaginare soluzioni, strategie e strumenti tecnologicamente avanzati per risolvere i maggiori problemi di comfort degli edifici, della loro funzionalità e della climatizzazione, relativamente alla necessità di risparmio energetico e riduzione dell’impatto ambientale.  Leggi tutto “Il design computazionale per l’Architettura”

Le facciate tessili bioclimatiche negli edifici

Avete mai sentito parlare di facciate tessili bioclimatiche negli edifici? Avete mai visto la facciata di un edificio muoversi col vento? Sì, avete capito bene. La facciata o il prospetto di un’edifico sul quale si vedono movimenti ondulatori, proprio come se reagisse all’azione del vento, allo stesso modo di una tenda di stoffa. In alcune città del mondo, questo particolare effetto caratterizza da qualche anno l’aspetto di alcuni edifici, le cui facciate cinetiche e dinamiche cambiano il volto dell’ambiente costruito.  Leggi tutto “Le facciate tessili bioclimatiche negli edifici”

Ecco le cause della sindrome da edificio malato SBS – Sick Building Syndrome

Solitamente la sindrome da edificio malato o (Sick building syndrome – SBS) è riconducibile a quegli edifici dove gli uomini trascorrono la maggior parte del loro tempo come uffici, scuole, ospedali, case per anziani, abitazioni civili. In Architettura l’espressione “ambiente indoor” è, infatti, riferita agli ambienti confinati di vita e dei luoghi di lavoro non industriali. Leggi tutto “Ecco le cause della sindrome da edificio malato SBS – Sick Building Syndrome”

Idee per case in bioedilizia e architettura sostenibile. The Street in India

Il tema della sostenibilità in architettura, altrimenti detto bioedilizia, è un tema in parte tecnico e in parte visionario. Si vuole che l’architettura sostenibile, ovvero la bioedilizia, concepisca la costruzione di una casa ovvero il progetto e la realizzazione di un edificio, con metodi costruttivi che abbiano come scopo quello di minimizzare l’impatto ambientale avendo come obiettivi: Leggi tutto “Idee per case in bioedilizia e architettura sostenibile. The Street in India”